Mercati in ribasso. Acquisti scatenati sui Bund, e i tassi crollano -50%

9 Giugno 2016, di Laura Naka Antonelli

MILANO (WSI) – Mercati europei sotto pressione per l’intera seduta, con la Borsa di Milano che ha perso quasi un punto percentuale. L’azionario globale è negativo un po’ ovunque, con gli investitori che vanno a caccia dei bond più sicuri. Particolarmente acquistati sono i Bund tedeschi, i Treasuries Usa e i gilt del Regno Unito. Blackrock ha avvertito che gli investitori stanno sottovalutando il rischio di Brexit.

Il risultato è che in diversi casi i tassi dei bond scendono ai minimi record. Protagonista è l’avversione al rischio, alimentata anche dall’accelerazione ribassista dei prezzi del petrolio. A Piazza Affari le banche rimangono osservate speciali. In attesa delle notizie che trapeleranno dal cda riunitosi oggi, Unicredit riesce a risalire la china. Colpiti dalle vendite a Milano sono stati soprattutto i titoli delle aziende esportatrici e in generale i petroliferi.

i.

Negativo anche il trend dei mercati asiatici, dove la borsa di Tokyo, in particolare, ha scontato l’apprezzamento dello yen. Così in una nota gli analisti di Bank of America Merrill Lynch:

“L’incapacità del dollaro-yen di frenare i ribassi durante le contrattazioni di mercato della borsa di Tokyo riflettono chiaramente le dinamiche dei flussi giapponesi dietro il rafforzamento dello yen. Uno sviluppo notevole nei flussi di portafoglio è il rallentamento, da parte del Giappone, degli investimenti sull’azionario dei paesi esteri. Gli investitori giapponesi si sono confermati venditori netti di azioni straniere per la 13esima settimana consecutiva – sebbene in modo contenuto – per la prima volta dal maggio del 2014″.

Bank of America ha fatto anche notare che le banche giapponesi sono rimaste a maggio venditrici nette anche di bond stranieri. In Asia, sulla borsa di Tokyo hanno ceduto terreno soprattutto i titoli delle società esportatrici, come Toyota, Nissan e Sony, scontando il rafforzamento dello yen.

Gli analisti di Bank of America hanno precisato: “Non stiamo dicendo che la forza dello yen sia tutto ciò che giustifica i flussi domestici, dal momento che c’è anche il fattore degli investitori stranieri, che stanno liquidando le loro posizioni long sul Giappone e sul rapporto dollaro-yen, e che più recentemente hanno rinnovato in modo notevole le loro scommesse short”.

In calo  il won coreano contro il dollaro, con il rapporto di cambio dollaro/won in rialzo a 1.160,30, dopo la decisione a sorpresa della Bank of Korea (BOK) di tagliare i tassi di riferimento di 25 punti base al minimo record dell’1,25%. La banca centrale ha parlato di maggiori rischi al ribasso.

Dal canto suo, la Reserve Bank of New Zealand, la banca centrale neozelandese, ha annunciato di aver lasciato invariati i tassi al 2,25%, giustificando la decisione con la modesta ripresa dei prezzi delle materie prime e anche con le “preoccupazioni sulla stabilità finanziaria” dell’inflazione dei prezzi delle case.

Tornando al mercato valutario, il dollaro rimane debole, con il Dollar Index scambiato durante le contrattazioni asiatiche a 93,499 punti. Cambio euro-dollaro tornato a superare la soglia di $1,14, dopo essere stato scambiato a $1,1349 nella sessione di mercoledì.

Sul fronte delle materie prime, il petrolio fa dietrofront dopo i solidi rialzi delle ultime ore e accelera al ribasso. Anche l’oro è stato messo sotto pressione. Sul mercato dei titoli di stato, occhio allo lo spread BTP-Bund, in calo appena al di sopra di 130 punti base, e ai tassi sui BTP decennali, che scendono oltre -3%. Calo monstre invece per i tassi sui Bund decennali, che crollano quasi -50%.

Lasciate qui sotto commenti, news e rumor dalle sale operative, consigli, strategie di investimento, le vostre esperienze e tutto quello che vi passa per la testa. Tutti gli aggiornamenti di borsa sul LIVE BLOG (SOTTO), con flash di notizie e grafici.

Il Liveblog è terminato

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:03

In Asia, l’indice Nikkei 225 della Borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in calo -0,97%, a 16.668,41 punti, scontando l’apprezzamento dello yen. Riguardo agli altri mercati azionari, Sidney -0,15%, Seoul -0,14%, Shanghai cede al momento -0,32%, Hong Kong -0,14%.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:05

Avvio negativo per i principali listini azionari dell’Europa.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:09

L’indice di riferimento dell’azionario europeo, lo Stoxx Europe 600, apre con un ribasso -0,45%.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:10

I tassi sui Treasuries Usa a 10 anni testano il minimo da febbraio.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:11

Mario Draghi, numero uno della Bce, si appresta a parlare al Forum economico di Bruxelles. 

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:30

Piatta la performance dell’euro nei confronti del dollaro, mentre il numero uno della Bce, Mario Draghi, parla.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:31

I peggiori titoli scambiati sull’indice di riferimento europeo Stoxx Europe 600.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:32

I titoli migliori scambiati sull’indice di riferimento dell’azionario europeo, Stoxx Europe 600.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:32

Indici azionari europei ancora in ribasso mentre parla il numero uno della Bce, Mario Draghi.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:59

Nuovo minimo record per i tassi dei Bund decennali.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 20169:59

Dollaro accelera al ribasso nei confronti dello yen.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201610:00

A questi livelli, il dollaro viaggia ai minimi in cinque settimane nei confronti dello yen. Il rapporto è in flessione attorno a quota JPY 106,305. 

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201610:53

La sterlina è sotto pressione sul dollaro.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201610:54

L’euro testa i minimi in tre anni sullo yen, a quota JPY 120,69.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201610:55

I tassi sui Bund a scadenza decennale continuano a inanellare nuovi minimi record, durante la sessione odierna, scendendo allo 0,034%, stando ai dati di Tradeweb.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201611:11

Dietrofront per i prezzi del petrolio, che rimangono tuttavia attorno ai valori massimi dell’anno.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201611:42

Trend negativo per i futures sui principali indici di Borsa Usa.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201611:49

Diasorin in rialzo a Piazza Affari dopo che Berenberg ha alzato l’obiettivo sul prezzo da 54 a 60 euro, confermando il rating buy. Il titolo viaggia sui 55,40 euro.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201612:18

Anche i tassi sui titoli di stato del Regno Unito a scadenza decennale testano i minimi record, scendendo all’1,224%, in calo di tre punti base da inizio seduta. Occhio al grafico che riporta il trend dei rendimenti UK degli ultimi 20 anni.

UK bond yields over the past 20 years

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201612:19

Ritracciamento per le quotazioni dell’oro, che rallentano dopo aver testato i massimi in tre settimane. Incide il recupero del dollaro.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201612:24

I listini azionari europei continuano a puntare verso il basso. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede -0,87% a 17,754 punti. Tra i titoli banche contrastate, con Bper, che sale oltre +2%. Bene anche Unicredit, oltre +1%. Tra i titoli di altri settori, particolarmente venduta Buzzi Unicem, -3,69% e Leonardo Finmeccanica -2,14. Giù anche Saipem -2,81% e Stm -2,14%. 

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201613:08

Prosegue il calo dei futures sugli indici azionari Usa.

Daniele Chicca 9 Giugno 201614:27

I titoli Lufthansa stanno soffrendo in Borsa a Francoforte dopo che la compagnia area tedesca ha comunicato che il numero di passeggeri e’ calato del 2,1% in maggio.

Daniele Chicca 9 Giugno 201614:29

I dati macro negativi pubblicati in Cina e Giappone, uniti al report pessimista della Banca Mondiale, che parla di una crescita globale “insipida”, hanno depresso le Borse in un giorno in cui i Bond invece sono molto richiesti anche per via del potenziamento del programma di acquisto di titoli di Stato da parte della Bce, che ora include anche i corporate bond.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201616:02

Accelerazione ribassista per i prezzi del petrolio.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201616:02

I tassi sui Bund tedeschi con scadenza decennale scendono al di sotto della soglia di 0,03% per la prima volta nella storia, scivolando fino allo 0,027%.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201616:03

Sotto pressione sono anche i tassi dei Treasuries Usa.

Laura Naka Antonelli 9 Giugno 201616:04

La corsa ai beni rifugio beneficia anche i titoli di stato del Regno Unito, con i tassi decennali dei Gilt che crollano ai minimi record.

Daniele Chicca 9 Giugno 201617:45

Dopo aver toccato il minimo storico a 0,024% i tassi sui Bund decennali si sono attestati a 0,036% più o meno dove si trovavano a inizio seduta.

Daniele Chicca 9 Giugno 201617:47

L’azionario europeo ha chiuso in ribasso, penalizzato dai timori sulla crescita economica globale e dalla paura di un esito negativo del referendum sulla Brexit, in programma il prossimo 23 giugno. Blackrock ha avvisato che i mercati stanno sottovalutando il possibile impatto e probabilità di uno scenario di uscita del Regno Unito dall’Unione Europea.

Daniele Chicca 9 Giugno 201617:52

Piazza Affari ha perso lo 0,81% a 17.763,88 punti. L’azionario europeo ha chiuso in ribasso, penalizzato dai timori sulla crescita economica globale e dalla paura di un esito negativo del referendum sulla Brexit, in programma il prossimo 23 giugno. Blackrock ha avvisato che i mercati stanno sottovalutando il possibile impatto e probabilità di uno scenario di uscita del Regno Unito dall’UE.