trend Inflazione

trend

Inflazione

La variazione dei prezzi all’interno di un mercato è un processo economico fisiologico. Quando, però, ci si trova di fronte a un aumento incontrollato dei prezzi che coinvolge non soltanto alcune voci della spesa ma i beni e i servizi nella loro totalità, ci si trova di fronte al fenomeno denominato inflazione.

Origine e significato della parola

Il termine è di derivazione latina e significa gonfiatura, va, per l’appunto, a indicare l’aumento prolungato e generalizzato del livello medio dei prezzi.

Cause, conseguenze e calcolo

Le cause dell’inflazione, individuate dalle diverse scuole nella teoria macroeconomica, possono essere varie: in alcuni casi risiedono in un eccesso di domanda, in altri in un aumento dei costi di produzione, altre volte scaturiscono da un eccessiva quota di moneta immessa in circolazione. La conseguenza diretta dell’inflazione è la perdita di potere d’acquisto della moneta e, dunque, un’erosione della capacità da parte dei consumatori di procurarsi beni e servizi. Quando colpisce nello specifico le materie prime e i prodotti agricoli, prende il nome di agflazione.

L’inflazione è calcolata sulla base delle abitudini medie della popolazione: a seguito di uno studio collettivo si determinano quali aspetti del paniere assumono un maggior peso nella misura del tasso inflazionistico.

Si tiene, perciò, conto dei generi di uso quotidiano, di quelli durevoli e dei servizi di cui le famiglie fanno uso. In Italia è l’Istat l’organo incaricato della stima e del monitoraggio del tasso d’inflazione.

Tutti gli articoli

Inflazione area euro: ecco perché il rialzo di fine anno non preoccupa

La stima flash di Eurostat per dicembre vede l’inflazione dell’area euro in aumento per via principalmente dell’inflazione energetica tedesca. In Italia invece…

Inflazione: la mappa dei rincari 2024

L’inflazione è in calo ma il 2024 riserva comunque alle famiglie italiane nuovi rincari tra autostrade, bollette, telefonia, RC auto, etc

Giappone, inflazione in calo nonostante la politica accomodante della BoJ

L’inflazione del Giappone è scesa al 2,8% su base annua a novembre dal 3,3% di ottobre. Il dato rinforza la posizione accomodante della BoJ

Inflazione Italia, scende davvero? Ecco come leggere il dato

Mercati e consumatori meno attenti hanno festeggiato il dato di ottobre 2023 sull’inflazione italiana. Ma attenzione all’effetto base…

Aumento dei prezzi, emergenza rischio sociale: Italia fanalino di coda in Europa

Più aumentano i prezzi, più la tenuta sociale inizia a vacillare: un problema in vista delle elezioni del 2024. L’analisi di Allianz Trade.

Inflazione, l’istruzione costa 5.000 euro in più del 2022

L’inflazione pesa direttamente anche sui costi dell’istruzione, che rispetto al 2022 sono lievitati di 5.000 euro.

La classifica delle città dove le bollette di luce e gas sono più care

Quali sono le città nelle quali le bollette di luce e gas sono più care. Ecco una classica dei luoghi dove si spende di più.