Autore Laura Naka Antonelli

editor

Laura Naka Antonelli

Tutti gli articoli

Cina: il trend dei profitti industriali e la reazione delle borse di Shanghai e di Hong Kong

I profitti industriali si riferiscono alle aziende cinesi che riportano un fatturato su base annua di almeno 20 milioni di yuan.

Enel: assemblea azionisti approva bilancio 2023, ok ad aumento dividendi +7,5%

L’assemblea degli azionisti ha rinnovato oltre l’autorizzazione al Consiglio di Amministrazione all’acquisto e alla successiva disposizione di azioni proprie per un massimo di 500 milioni di azioni Enel rappresentative del 4,92% circa del capitale sociale.

Wall Street, futures in rialzo dopo seduta peggiore Dow Jones del 2024. Tassi Fed assillano i mercati, Nvidia non basta

Il balzo di oltre il 9% del titolo Nvidia, scattato sopra quota $1000 per la prima volta nella storia dopo la pubblicazione dell’ennesima trimestrale da sogno, non è stato sufficiente a evitare la caduta di Wall Street.

Giappone: inflazione rallenta ancora, ma tassi titoli di stato oltre l’1% frenano borsa Tokyo e Bank of Japan

La borsa di Tokyo sconta l’ennesimo rialzo dei rendimenti dei titoli di stato giapponesi, con quelli a 10 anni che oggi sono saliti fino all’1,005%, al record dall’aprile del 2012.

JPMorgan: il ceo Dimon non esclude hard landing per l’economia Usa e tassi Fed più alti

Dimon ha aggiunto di ritenere semplicemente che le probabilità di un outlook di hard landing siano “più alte rispetto a quanto pensino altre persone”.

Tassi Fed, minute: assenza di progressi da inflazione Usa. Il taglio prezzato dai mercati post verbali

“I partecipanti hanno osservato che, sebbene l’inflazione si sia allentata nel corso dell’ultimo anno, negli ultimi mesi è stata rilevata l’assenza di ulteriori progressi verso l’obiettivo del 2% della Commissione”.

A Wall Street l’effetto Nvidia: futures Nasdaq +0,90%. Focus tassi Fed dopo pubblicazione minute

A Wall Street protagoniste sono anche le minute relative all’ultima riunione del Fomc, il braccio di politica monetaria della Fed, del 30 aprile-1° maggio, diffuse nella giornata di ieri.