Giappone pagina 4

Giappone: vendite al dettaglio battono le stime

Battono le attese le vendite al dettaglio in Giappone, che sono aumentate dell’8,2% a maggio rispetto all’anno precedente e dello 0,4% rispetto ad aprile, secondo i dati del governo. Si tratta del terzo mese di crescita di fila. Un risultato migliore delle previsioni del mercato, che erano per un aumento del 7,9% annuo.

Debito pubblico: la classifica dei dieci Paesi più indebitati al mondo

Giappone in cima, Italia sesta. I dati elaborati da Howmuch.net

Borse asiatiche, analisti: “fuori dalla Cina, è l’ora del Giappone”

Campagna vaccinale, ripresa dei fondamentali sono solo alcuni fattori che potrebbero portare ad un recupero delle quotazioni

Giappone: Pmi composito fa un passo indietro

Il rallentamento del settore privato si è accentuato a giugno in Giappone. L’indice flash composito Pmi calcolato da Ihs Markit ha segno un calo a 47,8 da 48,8 di maggio, restando sotto la soglia di 50 – che fa da spartiacque tra crescita e contrazione – e quindi in territorio negativo.

Giappone: BoJ conferma tassi, inflazione “core” torna positiva

La Banca del Giappone, come previsto, ha confermato i tassi a breve e prolungato il piano di prestiti agevolati per finanziare le imprese fino al marzo 2022. Piccolo segnale positivo dall‘inflazione ‘core’, che esclude i prodotti freschi, è  che torna con il segno positivo (0,1% su base annua) dopo 14 mesi, anche se la strada per

Giappone: vola l’export a maggio

Nello scorso mese di maggio, il Giappone ha registrato un deficit commerciale a 187,1 miliardi di yen (l’equivalente di 1,4 miliardi di euro). Le esportazioni, invece, hanno registrato per il terzo mese consecutivo un nuovo balzo a doppia cifra, segnando una crescita eccezionale del 49,6% in un anno.Si tratta comunque di un risultato leggermente inferiore

Giappone: produzione industriale sorprende in positivo ad  aprile

Produzione industriale migliore delle attese ad aprile. Secondo la stima definitiva, comunicata oggi, l’indice destagionalizzato della produzione industriale è salito del 2,9% dal +2,5% indicato dalla stima preliminare e dal consensus. Nel mese precedente l’attività industriale aveva registrato un aumento dell’1,7%. Su base annuale il dato non destagionalizzato della produzione è in aumento del 15,8%.

Giappone, seduta negativa per l’indice Nikkei

Questa mattina l’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha terminato la seduta in calo dello 0,21%; la borsa di Shanghai arretra dello 0,82%; Hong Kong fa -0,32%, la borsa di Sidney avanza dello 0,22%, mentre la borsa di Seoul è piatta con -0,09%. A pesare su Tokio ha contribuito il dato negativo relativo al

Market mover: gli appuntamenti della giornata

L’agenda macro di oggi prevede diverse indicazioni. Dopo il Pil del Giappone, si attende l’indice Zew, che misura la fiducia delle imprese tedesche, dopo che questa mattina è stata diffusa la produzione industriale della Germania, che ha segnato ad aprile una battuta di arresto (-1% rispetto al mese prima), deludendo le attese degli analisti. Tra

Giappone, Pil in calo del 3,9% nel primo trimestre 2021

Nel corso del primo trimestre 2021, il Pil del Giappone si è contratto in misura inferiore rispetto a quanto inizialmente riportato, scendendo al ritmo annualizzato del 3,9%, meno della flessione pari a -5,1% inizialmente riportata. Il dato è stato migliore delle attese: gli analisti avevano previsto infatti un calo del 5%. Su base trimestrale, il