tag export

Tutti gli articoli

Sanzioni Russia, un boomerang per il made in Italy?

Sanzioni Russia, un boomerang per l’economia italiana? di Lorenzo Palma La guerra fa più che dimezzare le esportazioni del Made in Italy in Russia, che crollano del 50,9% per effetto delle sanzioni e delle difficoltà conseguenti per le tensioni sul commercio internazionale, la svalutazione del rublo e le difficoltà nei pagamenti. E’ quanto emerge da

Qual è l’impatto della crisi in Ucraina sulle aziende italiane in Russia?

Qual è l’impatto della crisi in Ucraina e delle connesse sanzioni bidirezionali sulle aziende italiane in Russia?

Imprese, effetto filiera accelera ripresa: il 41% fuori da crisi già quest’anno

Costruzioni e agrobusiness rappresentano il 60% delle imprese attive coinvolte nel sistema di filiera (rispettivamente il 29,1% e il 28,8%)

Istat: export extra Ue torna a crescere

Dopo lo stop di maggio, a giugno l’export italiano verso i paesi extra UE registra un contenuto aumento mensile. Secondo l’Istat, l’export cresce su base annua del 23,3%, l’import segna un incremento tendenziale più ampio (+31,1%). L’aumento congiunturale per entrambi i flussi è stato più ampio per le importazioni (+1,2%) rispetto alle esportazioni (+0,1%). La

Istat: frena l’export a maggio, è la prima volta in quattro mesi

Per la prima volta in quattro mese, flette l’export nel mese di maggio. L’Istat comunica che per quel mese si stima una flessione congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l’estero, piu’ intensa per le esportazioni (-2%) che per le importazioni (-0,3%). La diminuzione su base mensile dell’export è dovuta al calo delle vendite verso

Cina: vola l’export a giugno (+32%)

Balzo in avanti nel mese di giugno dell’export in Cina: su base annua +32,2% grazie in particolare alle vendite di prodotti elettronici e farmaceutici. Lo ha comunicato la Dogana: una performance decisamente migliore delle attese, visto che gli economisti stimavano un rallentamento. L’import ha segnato un aumento del 36,7% su anno, meno di maggio (51,1%),

Istat: giù import e export extra-Ue a maggio

A maggio 2021 la bilancia commerciale italiana extra Ue ha registrato una diminuzione congiunturale sia per le esportazioni (-4,1%) che per le importazioni (-1,5%). Lo afferma l’Istat secondo cui il saldo commerciale del mese è stato pari a +4,767 miliardi (+4,114 miliardi a maggio 2020) mentre l’avanzo nell’interscambio di prodotti non energetici passa da +5,201