Borsa Milano senza spinta, banche non sono più redditizie

3 Agosto 2016, di Daniele Chicca

MILANO (WSI) – Seduta con il freno a mano tirato per le Borse europee, che in agosto stanno facendo tanta fatica a causa delle pressioni sulle banche. Il comparto oggi prova a rimbalzare grazie ai conti positivi di Societe Generale, Standard Chartered e ING, ma resta pur sempre nel mirino dei ribassisti in Borsa dopo il crollo del -7% dai massimi post stress test. A pesare sono le paure legate all’impatto dei tassi negativi sulla redditività. Ieri non hanno aiutato il profit warning di Commerzbank e le rinnovate incertezze sui piani per mettere in sicurezza Mps e quello per un aumento di capitale di Unicredit. HSBC ha chiuso il trimestre con utili in calo del -45%, sotto le attese. La credibilità degli esami di bilancio dell’Eba di venerdì scorso è stata inoltre messa in discussione.

In ambito macro in Eurozona sono stati positivi i dati pubblicati sulle vendite al dettaglio e l’indice Pmi. In Usa l’appuntamento è con il rapporto sull’occupazione di ADP e con le scorte di greggio. A proposito di materie prime, il petrolio è sempre sotto pressione a 39 dollari al barile. Sul valutario si rafforza lo yen e si indebolisce il dollaro (euro in area $1,12). Il biglietto verde non riesce a staccarsi dai minimi delle ultime settimane: paga il progressivo abbassarsi delle chance di una stretta dei tassi Federal Reserve, per lo meno nel breve termine, dovuto ad un quadro macroeconomico sempre meno convincente.

In Asia invece il focus è sulle nuove misure di espansione del governo giapponese da 28mila miliardi di yen (244,5 miliardi di euro) e il possibile nuovo taglio dei tassi e la riduzione del coefficiente di riserva delle banche in Cina, la cui Borsa non riesce più a correre. L’indice Pmi dei servizi ha subito una frenata, nonostante gli stimoli monetari. Nonostante il nuovo bazooka del premier Abe, a Tokyo la Borsa si è resa ancora una volta protagonista di una giornata molto negativa, con un -1,88%.

Lasciate qui sotto commenti, news e rumor dalle sale operative, consigli, strategie di investimento, le vostre esperienze e tutto quello che vi passa per la testa. Tutti gli aggiornamenti di borsa sul LIVE BLOG (SOTTO), con flash di notizie e grafici.

Il Liveblog è terminato

Daniele Chicca 3 Agosto 20169:30

È un avvio positivo ma senza grande slancio per le Borse europee. A Piazza Affari si mette in mostra MPS, i cui titoli avanzano del 3,8% dopo il crollo di ieri. Bene anche la francese SocGen e l’olandese ING dopo conti trimestrali nel complesso positivi.

Daniele Chicca 3 Agosto 20169:32

Ing ha registrato un balzo dei profitti del 27% ma il suo CFO ha ammesso che continuare a crescere a questi livelli in un contesto di tassi negativi sarà “difficile”. Dopo aver venduto la sua quota in Visa Europe, Societe Generale è riuscita a registrare anch’essa un bel rialzo dell’utile.

Daniele Chicca 3 Agosto 20169:33

Wall Street ha chiuso ieri in ribasso, con l’indice Dow Jones in calo del -0,49%, S&P 500 -0,64% e Nasdaq-100 -0,76%. A contribuire al peggioramento del sentiment è stata la nuova contrazione dei prezzi del petrolio e alcune notizie negative arrivate dal fronte societario.

Pfizer (2,5%) ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti ma il suo outlook ha deluso le attese degli investitori. Ford (-4,3%) ha registrato a luglio vendite in calo negli USA del 3%. Procter & Gamble (+0,4%) ha annunciato per lo scorso trimestre un utile adjusted di 0,79 dollari per azione (il consensus era per $0,74 per azione). Anche i ricavi hanno superato le previsioni. Attese in giornata le trimestrali di Time Warner, Tesla Motors, Allstate, Clorox, Transocean, Marathon Oil, Herbalife, Delphi Automotive, MetLife, 3D Systems, Noble Energy, Humana, HollyFrontier.

Daniele Chicca 3 Agosto 20169:35

In Asia la Borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso dell’1,88%. È un periodo no per l’azionario giapponese su cui pesa la forza dello yen e dalla delusione per le ultime misure di stimolo fiscale e monetario. Il Fondo monetario internazionale preme su Tokyo perché implementi le sue politiche espansive e coordini le misure di stimolo fiscale con altri interventi monetari della Banca centrale. Hong Kong al momento -1,5%, Shanghai poco variata con un computo di -0,01%.

Daniele Chicca 3 Agosto 20169:36

Contratti sul petrolio Wti in leggero rialzo stamattina a 39,48 dollari al barile in apertura di contrattazioni europee, con gli investitori che sono in attesa di conoscere i numeri delle scorte settimanali di greggio.

Daniele Chicca 3 Agosto 20169:38

Sul fronte obbligazionario i future sul Bund tedesco con consegna a settembre scambiano in flessoone di 5 tick a 166,54. Lo spread tra Btp e Bund decennali si attesta a 125 punti base, con il rendimento del decennale italiano all’1,22%. Sul primario, in Germania il Tesoro offre 5 miliardi di euro di titoli Schatz a 2 anni, con scadenza nel 2018.

Daniele Chicca 3 Agosto 201610:02

La Borsa italiana ha intrapreso la strada dei ribassi in una seduta che si preannuncia molto volatile. Le banche sono sempre le osservate speciali dei mercati. Oggi è in calendario il question time del capo del Tesoro Padoan alla Camera sul piano di salvataggio di Mps. Anche l’azionario europeo è in calo ora.

Daniele Chicca 3 Agosto 201610:13

L’indice Pmi dei servizi italiano ha registrato un timido rialzo nel mese di luglio, a 52 punti dai 51,9 di giugno. Ma l’andamento dell’indice composito (terziario + manifatturiero) segnala un pil debole, sotto il +0,2%, nel terzo trimestre per la terza economia dell’area euro.

Daniele Chicca 3 Agosto 201610:19

Il Pmi del settore dei servizi francese rimbalza in luglio con l’attività che è tornata in fase di espansione. Il dato di inizio terzo trimestre è anche migliori delle previsioni. L’indice Pmi è salito a 50,5 punti dai 49,9 di giugno, meglio anche della lettura preliminare che era pari a un risultato di 50,3.

Daniele Chicca 3 Agosto 201611:22

La sterlina rimbalza posizionandosi prima del Super Tuesday della Banca d’Inghilterra. Mark Carney non ha nascosto che ci potrebbero volere più di un taglio dei tassi di interesse per aiutare l’economia nei mesi successivi alla Brexit. Il mercato è interessato più alla forward guidance sull’inflazione e alle previsioni economiche che alle decisioni già scontate sul costo del denaro.

Daniele Chicca 3 Agosto 201611:25

Grazie al rally delle banche dopo il bagno di sangue degli ultimi due giorni, la Borsa di Milano si riporta in territorio positivo a metà mattinata dopo uno sbandamento in negativo. Il resto del mercato europeo è ancora sotto pressione in una seduta volatile, caratterizzata da una nuova serie di trimestrali.

A Piazza Affari in controtendenza Telecom Italia, mentre insieme ai titoli bancari sono anche le azioni di Poste Italiane a correre più della media, grazie ai conti fiscali. Unicredit tenta di recuperare parte del terreno perso in attesa della pubblicazione dei risultati trimestrali.

Daniele Chicca 3 Agosto 201612:54

Il settore bancario europeo rimbalza a metà seduta grazie alle trimestrali convincenti di Societe Generale, ING e Standard Chartered. Anche HSBC corre malgrado i conti negativi.

Daniele Chicca 3 Agosto 201612:58

Nonostante la rimonta delle banche, solo Piazza Affari, dove il peso del settore è molto più grande, scambia in positivo tra le principali Borse d’Europa. Pesano il nuovo calo del petrolio e alcune trimestrali deludenti, come quelle di Axa e Rio Tinto. La catena di abbigliamento inglese Next ha lanciato un avvertimento sulle vendite nel 2016.

Daniele Chicca 3 Agosto 201613:03

I titoli Mps rimbalzano in Borsa dopo il tonfo del 16% subito ieri. A spingere le azioni sono le indiscrezioni riportate da Il Sole 24 Ore secondo cui altre sei banche sono destinate a unirsi al consorzio che parteciperà alla sottoscrizione del piano di aumento di capitale da 5 miliardi lanciato dalla banca in difficoltà.

A Piazza Affari il titolo MPS guadagna più di due punti percentuali. L’andamento è comunque molto volatile con i minimi di seduta di 0,2580 euro testati verso le 10.15 che si confrontano con i massimi di giornata di 0,2764 toccati in avvio.

Daniele Chicca 3 Agosto 201613:34

Le indiscrezioni stampa circa le possibili trattative avviate da Samsung per acquistare il gruppo italiano Magneti Marelli, spingono i titoli della controllante Fca che si portano in vetta alla Borsa italiana. Le azioni mettono a segno un progresso del 6,79% non lontano dai massimi di seduta, mentre il Ftse Mib sale dello 0,51%. Il massimo intraday testato finora dalle Fca è stato di 5,985 euro.

L’agenzia di stampa americana Bloomberg sostiene che la big sudcoreana Samsung Electronics sarebbe in trattative avanzate per acquistare Magneti Marelli o alcune attività di quest’ultima da Fca. L’interesse di Samsung sarebbe soprattutto rivolto ai settori dell’illuminazione, dell’in-car entertainment e della telematica, ma potrebbe considerare l’acquisizione dell’intero gruppo per 3 miliardi di dollari, con l’obiettivo di chiudere l’operazione entro l’anno.

Daniele Chicca 3 Agosto 201613:37

Si profila una seduta sottotono per Wall Street, su cui grava sempre il ribasso delle quotazioni del petrolio, che scambiano sotto i 40 dollari al barile. Se il computo del Dow Jones dovesse rimanere negativo per tutta la giornata fino alla chiusura, si tratterebbe della settima seduta in rosso per il listino delle blue chip.

Daniele Chicca 3 Agosto 201613:39

Quanto al petrolio i timori legati all’offerta e nello specifico al sovraccarico di barili prodotti, spingono i contratti del Wti sotto i 40 dollari al barile e tengono schiacciati anche i future sul Brent (che non si discostano di molto dall’area dei 42 dollari).

Daniele Chicca 3 Agosto 201613:48

I titoli Unicredit fanno segnare un calo teorico del 4% circa dopo essere stati sospesi per eccesso di ribasso.

Daniele Chicca 3 Agosto 201615:22

Il dollaro estende leggermente i guadagni sullo yen dopo i dati dell’ADP sull’occupazione nel settore privato. L’euro invece si indebolisce.

Daniele Chicca 3 Agosto 201615:24

Le società private statunitensi hanno creato 179 mila posti di lavoro nel mese di luglio, 9 mila in più delle previsioni raccolte da Reuters. Rivisti in rialzo di 4mila unità i dati di giugno, che hanno visto un incremento del personale di 176 mila posti. Sul valutario il dollaro si rafforza con l’euro che buca 1,12 dollari.

Daniele Chicca 3 Agosto 201615:30

In vista del Super Thursday di domani che vedrà la Banca d’Inghilterra quasi certamente tagliare i tassi e modificare le sue previsioni sull’inflazione e prospettive sull’economia, visto l’impatto della Brexit sul Regno Unito, la sterlina è poco mossa nei confronti del dollaro.

Daniele Chicca 3 Agosto 201615:32

Partenza in marginale rosso per gli indici principali della Borsa Usa. Wall Street è penalizzata dal calo del petrolio. Il Dow Jones è in calo per la settima seduta di fila.

Daniele Chicca 3 Agosto 201617:49

Con un rialzo dello 0,2%, Piazza Affari termina la seduta in leggero rialzo, dopo una giornata nervosa e altalenanto. L’indice Ftse MIB è sostenuto da FCA, che ha fatto un balzo dell’8,4% sulle indiscrezioni che danno Samsung per vicina all’acquisto della controllata Magneti Marelli. Bene anche Pop Emilia e Poste Italiane. In controtendenza Leonardo-Finmeccanica, Recordati e Yoox.

Daniele Chicca 3 Agosto 201617:50

Seduta contrastata invece per le Borse europee, su cui hanno influito nel bene e nel male le ultime trimestrali societarie. L’indice paneuropeo EuroStoxx50 ha chiuso in rialzo dello 0,1% circa, in linea con l’andamento di Wall Street e aiutato dalla prova positiva dei titoli del settore bancario. In denaro anche Eni e Siemens. In controtendenza Axa, dopo i conti, Airbus e Unilever.