Wall Street: Nasdaq Composite al nuovo record. Occhio al grafico

9 Febbraio 2017, di Laura Naka Antonelli

Sessione positiva per Wall Street, con i principali indici azionari che aprono in territorio positivo. I guadagni non sono certo da rally, ma bastano per fare in modo che Il Nasdaq Composite testi un nuovo record. Occhio al grafico qui sotto, che indica la performance dei listini Usa degli ultimi 12 mesi. I guadagni sono più che evidenti.

Focus sulle dichiarazioni che sono state rilasciate poco fa da James Bullard, presidente della Fed di St. Louis che ha affermato che il pericolo che si assista a un surriscaldamento dell’economia americana, nel 2017, è decisamente basso, dal momento che non si assiste a una grande variazione dell’inflazione che anzi, a suo avviso, rimane particolarmente contenuta. Il funzionario della Fed smorza le speculazioni sui tassi e rassicura l’economia Usa sull’aiuto dato da una politica monetaria estremamente accomodante, nonostante le ultime manovre restrittive.

Al contempo a far salire il Nasdaq sono soprattutto alcuni titoli, come Tesla, Apple e Microsoft, mentre Twitter viene abbattuta dai sell. Tra gli altri titoli, apporto positivo di Viacom – titolo oltre +5% – dopo che la società ha reso noto di aver riportato utili e fatturato migliori delle attese.

Occhio, sempre riguardo ai market mover della sesisone odierna, al trend di Coca Cola, -2%, dopo i risultati di bilancio.