Bce, capo economista Praet: “QE e tassi negativi sono qui per restare”

7 Ottobre 2016, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Fino a quando l’inflazione salirà a quasi il 2%, obiettivo che si spera di raggiungere in almeno due anni, la Bce continuerà con la sua politica di stimolo aggressiva che consiste in tassi di interesse negativi e acquisto di bond.

A dirlo Peter Praet, capo economista della Bce parlando ad un evento a Washington.