Vendite scatenate sui Bund, tassi decennali volano di oltre +50%

21 Aprile 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Vendite scatenate sui Bund, i titoli di stato della Germania. E’ boom per i tassi a 10 anni, che hanno superato la soglia dello 0,20% con rialzi superiori anche a +50%, stando ai dati di Traderlink.

Alla fuga dai Bund hanno contribuito le parole di Mario Draghi, numero uno della Bce, che ha parlato della possibilità che l’inflazione dell’Eurozona torni a salire nel secondo semestre del 2016, per poi rafforzarsi negli anni successivi.

I tassi decennali sui Bund sono balzati fino allo 0,24% per la prima volta in più di un mese, e in forte rialzo rispetto al minimo record che era stato testato nell’aprile dello scorso anno, allo 0,05%. Il balzo dei rendimenti è stato il più forte dallo scorso 3 dicembre.

Focus sul mercato dei titoli di stato italiani, con lo spread BTP-Bund a 10 anni che alle ore 16.16 cede -1,73%, a 121,61 punti base, a fronte di tassi sui BTP che salgono di quasi +4%, all’1,43% e i tassi sui Bund tedeschi che volano +47% allo 0,21%.