ISTAT: PIL frena al +0,9% nel 2018 e il deficit e il debito salgono

1 Marzo 2019, di Alessandra Caparello

L’Istat rivede al ribasso allo 0,9% la stima preliminare che era per un aumento del Pil pari all’1% (dato grezzo) nel 2018. L’anno scorso il Pil ai prezzi di mercato è stato pari a 1.753.949 milioni di euro correnti, con un aumento dell’1,7% rispetto all’anno precedente.

L’anno scorso il Pil in volume ha registrato un tasso di crescita dello 0,9% rispetto all’anno precedente, un risultato superiore alle aspettative che erano di +0,8%. Il rapporto tra deficit e PIL è stato del 2,1%, più dell’1,9% previsto e del dato precedente. Anche il rapporto tra debito pubblico e Pil è salito, chiudendo il 2018 al 132,1%, contro il 131,3% di fine 2017.