Triboo, dal 29 giugno titoli scambiati sull’MTA della Borsa di Milano

28 Giugno 2018, di Redazione Wall Street Italia

Dopo l’approvazione della Borsa italiana e il nulla osta della Consob alla quotazione sul segmento MTA, le azioni ordinarie di Triboo S.p.A. potranno iniziare a scambiare sul segmento di mercato a partire da domani 29 giugno. È stata la stessa Borsa di Milano a deciderlo. Di riflesso, le azioni del gruppo, attivo nei settori dell’e-commerce e dell’advertising digitale, saranno escluse dalle negoziazioni sull’Aim Italia/Mercato Alternativo del Capitale.

“Il passaggio dal mercato AIM al mercato MTA è un evento rilevante che ci attendiamo possa dare visibilità al gruppo Triboo facilitando l’accesso di ulteriori investitori internazionali interessati al digitale”, ha dichiarato Giulio Corno, Amministratore Delegato della Società”. “Triboo è il partner ideale per cogliere con successo le opportunità che la trasformazione digitale offre alle aziende”.

Triboo è assistita da Banca IMI, in qualità di Sponsor. Nctm Studio Legale agisce in qualità di consulente legale della Società, mentre lo studio legale RCC quale consulente legale dello Sponsor. EY è la società di revisione e Deloitte Financial Advisory assiste la Società come consulente industriale.