Italia: 162 mila occupati in più ad agosto rispetto all’anno prima

30 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

Sono aumentati dello 0,3% ad agosto i lavoratori italiani a tempo indeterminato rispetto al mese precedente. Su anno il balzo è del +1,7%. Lo rileva Istat, la cui stima degli occupati registra un lieve incremento rispetto a luglio (+0,1%, pari a +13 mila unità), dopo il calo registrato il mese precedente (-0,3%). Nel confronto con agosto dello scorso anno, si rileva un aumento di 162 mila occupati (+0,7%).

Invariato invece il tasso di disoccupazione nella zona euro ad agosto rispetto al mese precedente, al 10,1% secondo quanto ha reso noto l’Eurostat. Gli economisti avevano previsto un calo al 10%. Nell’UE28 il tasso di disoccupazione ad agosto è rimasto stabile all’8,6%, il tasso più basso registrato da marzo 2009. Tra gli Stati membri, i tassi di disoccupazione più bassi sono stati registrati nella Repubblica Ceca e Germania, mentre quello più alto  è stato osservati in Grecia e in Spagna.