Euro sempre più giù contro il dollaro: le previsioni degli analisti

27 Novembre 2015, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – L’euro è destinato, almeno nel breve periodo, a perdere terreno nei confronti del dollaro.

È la previsione degli analisti degli analisti della Bank of Tokyo Mitsubishi (BTMU), secondo cui l’ulteriore allentamento della politica monetaria della Bce, a fronte invece di un prossimo innalzamento dei tassi da parte della Federal Reserve, continuerà a tenere sotto pressione la moneta unica nei confronti del biglietto verde.

In base alle ultime previsioni e le divergenze di politica monetaria tra Stati Uniti ed Eurozona, nel medio termine il cambio euro-dollaro si muoverà nella forchetta compresa tra 1,03 e 1,08.

Oggi la moneta unica è tornata sotto 1,06 dollari scambiando a 1,0594 (1,0611 ieri sera).