Barclays: Pil rallenterà leggermente in Eurozona in questo trimestre

23 Agosto 2017, di Daniele Chicca

Secondo l’analista di Barclays Apolline Menut l’area euro è destinata a registrare una crescita del Pil dello 0,5% nel terzo trimestre rispetto al periodo precedente. Le ultime stime flash sull’indice PMI manifatturiero hanno sorpreso in positivo, con l’indice composito che si è attestato a 55,8 punti grazie all’ottima prova del settore manifatturiero. La domanda in Germania e Francia è stata molto buona, ma è stata controbilanciata da un calo del sentiment nel settore terziario (-0,5 punti a quota 54,9).

L’espansione dell’attività economica del Pil dovrebbe essere dello 0,5% su base trimestrale dopo lo 0,6% del secondo trimestre: così almeno dicono i modelli e le previsioni della banca inglese. In termini di singoli paesi, stima sempre Barclays, la fiducia nel manifatturiero dovrebbe crescere dello 0,3% in media nei paesi periferici dell’area euro come Italia, Spagna e Irlanda, mentre quella nei servizi dovrebbe discostarsi di poco dai valori precedenti.