Borse sotto stress, Londra ai minimi di due mesi e mezzo. Bond vanno a ruba

3 Giugno 2019, di Daniele Chicca

Colpiti dalle paure di una guerra commerciale a tutto campo tra Stati Uniti e resto del mondo, i bond sono richiestissimi, nel contesto di una caccia ai beni rifugio, mentre le Borse europee scivolano. La piazza di Londra è calata ai minimi di due anni e mezzo. Dopo un mese di maggio che ha visto 3 mila miliardi uscire dalle Borse globali, le tensioni commerciali e i timori di una frenata dell’attività economica rischiano di compromettere la performance dell’azionario.

La Cina ha minacciato contromisure contro gli Usa, mentre gli ultimi indici PMI europei sono stati inferiori alle attese. Il ministro cinese della Difesa Wei Fenghe ha detto che se Trump vuole la guerra, i cinesi “combatteranno fino alla fine”. Pechino ha tra le altre cose avvisato i propri studenti dai rischi di studiare in America. Secondo Kit Juckes, strategist globale di Societe Generale, la guerra commerciale sarà il catalizzatore principale delle Borse a inizio giugno. In caso di nuove escalation dei dazi, Morgan Stanley avverte del pericolo di una recessione entro un anno. Secondo la banca gli investitori stanno sottovalutando i rischi per l’economia dei nuovi dazi Usa contro la Cina.

Il balzo dei prezzi dei titoli a reddito fisso delle società e dei paesi percepiti come più sicuri non sembra interrompersi. Il tutto mentre oro e franco svizzero (ai massimi di due anni) – altri beni rifugio per antonomasia – scambiano in rialzo. La sorpresa è rappresentata dallo yen, che non si sta rafforzando gran che rispetto. Con le Borse che corrono il pericolo di capitolare e i rendimenti obbligazionari vicini ai minimi di sempre, è difficile prevedere quanto ancora durerà questa fase negativa per gli asset rischiosi. I tassi dei Bund sono ai livelli più bassi in assoluto mentre i Treasuries a due anni hanno subito il calo più accentuato nell’arco di due sedute da inizio ottobre 2008, all’inizio della crisi finanziaria.

Il Liveblog è terminato

Daniele Chicca 3 Giugno 201915:53

Il netto calo dei rendimenti obbligazionari Usa da quando Usa e Cina hanno provocato una escalation della guerra dei dazi.

Treasury yields have plummeted as Trump's trade war escalates