Coronavirus: Italia ferma fino al 3 maggio, la conferenza stampa del premier Conte (VIDEO)

10 Aprile 2020, di Redazione Wall Street Italia

Nel corso di una nuova conferenza stampa trasmessa sui social network il premier Giuseppe Conte ha annunciato la proroga delle misure per il contenimento dell’epidemia da coronavirus in vigore fino al 3 maggio anche per le attività produttive. Unica deroga per la riapertura dal 14 aprile di librerie, attività legate alla silvicoltura e ai negozi specializzati in prodotti per bambini.

Il presidente del Consiglio ha poi illustrato quanto deciso ieri dall’Eurogruppo in merito agli aiuti economici per i cittadini e le imprese del Vecchio Continente. Conte ha poi smentito seccamente la possibilità che l’Italia possa fare ricorso al Mes (fondo salva stati) e ha ribadito l’intenzione di portare avanti la discussione tra i leader europei per l’istituzione degli Eurobond.

Smentita anche la possibilità di introdurre una mini patrimoniale sui redditi superiori agli 80.000 mila euro proposta nel corso del pomeriggio da alcuni parlamentari del Partito Democratico.

Confermata infine la nomina del manager Vittorio Colao (ex a.d. di Vodafone Italia e Rcs) a capo della task force italiana che guiderà la cosiddetta Fase 2 per gestire la ripresa delle attività economiche al termine dell’emergenza sanitaria.

Il Liveblog è terminato