Conte senza freni contro Salvini, il premier annuncia le dimissioni

20 Agosto 2019, di Alberto Battaglia

“Il confronto in quest’Aula è lo strumento più efficace e non solo una regola di forma”: esordisce così il presidente del Consiglio, le cui comunicazioni sono iniziate al Senato e sono attualmente in corso. E’ il momento cruciale per la discussione per la parlamentarizzazione della crisi di governo, avviata dal vicepremier leghista Matteo Salvini.

L’intervento del premier è contrassegnato da toni fermi, durissimi contro l’ex alleato di governo. Le dimissioni, al termine del dibattito parlamentare, saranno consegnate nelle mani del presidente Sergio Mattarella.

Il disegno riformatore del governo, spiega Conte, è stato “bruscamente interrotto”, senza rispettare le procedure previste dal contratto di governo. A causa delle tempistiche scelte da Salvini per l’apertura della crisi è “altamente probabile l’esercizio provvisorio” che porterebbe all’aumento dell’Iva.

Secondo il premier Salvini avrebbe agito, minacciando di far cadere il governo “per interessi personali e di partito“.

Il Liveblog è terminato

Alberto Battaglia 20 Agosto 201915:22

“Sollecitare il voto degli italiani ogni anno è irresponsabile”, dichiara Conte, invitando apertamente ad applaudire. Il premier ha accusato il ministero dell’Interno di “scarsa cultura costituzionale” e di aver aperto una crisi in estate con grande “imprudenza istituzionale” in un periodo di “instabilità finanziaria”. Peraltro, dopo aver incassato il voto di fiducia sul “decreto sicurezza bis, e ciò suggerisce opportunismo politico”. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201915:24

Il presidente del Consiglio, proseguendo il durissimo intervento contro l’alleato di governo, accusa la Lega di incoerenza per non aver fatto dimettere i propri ministri dopo l’apertura informale della crisi. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201915:29

L’intervento di Giuseppe Conte prosegue ricordando i vari progetti del governo in cantiere. Questi ultimi smentirebbero la visione leghista sui troppo ‘no’ pronunciati da questo esecutivo. Salvini avrebbe “cercato un pretesto per tornare alle urne”, afferma Conte, “ma questa decisione ha compromesso i lavori per la Legge di Bilancio” sia sulla flat tax sia sul cuneo fiscale.

Alberto Battaglia 20 Agosto 201915:32

“Caro Matteo, ti sei preso una grande responsabilità, hai chiesto pieni poteri e questa concezione, permettimi, mi preoccupa”, afferma il premier Conte rivolgendosi a Salvini, seduto alla sua destra. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201915:34

“Non abbiamo bisogno di persone con pieni poteri, ma di persone con cultura istituzionale”, tuona Giuseppe Conte proseguendo le sue comunicazioni al Senato e al ministro dell’Interno Salvini. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201915:37

“La vicenda russa”, dei presunti finanziamenti di uomini vicini al Cremlino in favore della Lega “merita di essere approfondita” aggiunge Conte accusando Salvini di non essere intervenuto in prima persona per fornire “le informazioni che sono in suo possesso”.  L’intervento del premier si fa sempre più duro nei confronti della Lega e di Matteo Salvini, preannunciando uno strappo che appare irreversibile fra M5s e l’ex alleato di governo. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201915:39

“Un’ultima osservazione: non si dovrebbero accostare gli slogan politici ai simboli religiosi”, dice Conte a Salvini, “sono episodi di incoscienza religiosa che rischiano di infastidire i credenti e di minare il principio di laicità”. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201915:49

Alla crisi dell’Europa non si risponde con un “europeismo fideistico” né con “l’euroscetticismo disgregatore”, afferma il premier. Secondo Conte l’Ue non deve puntare solo sul rigore finanziario, ma su modelli di crescita, e su “un’Europa più vicina ai cittadini”. Quello promosso dal governo italiano è stato un “europeismo critico e costruttivamente orientato” sostiene Conte. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201915:55

Le circostanze della crisi “mi impongono di concludere l’esperienza di governo, al termine del dibattito mi recherò al Quirinale per rassegnare le dimissioni da Presidente del Consiglio”, chiarisce Conte.

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:00

Si conclude ora l’intervento del premier Giuseppe Conte, che è stato durissimo contro il vicepremier Salvini, che al termine del discorso non si alza dalla poltrona, visibilmente nervoso. Prende ora la parola il leader leghista.

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:03

“Grazie e finalmente, rifarei tutto quello che ho fatto”, esordisce Salvini, “con la grande forza di essere un uomo libero. Non ho paura del giudizio e degli italiani: chi ha paura del giudizio degli italiani non è un uomo libero. Mi spiace che mi abbia dovuto sopportare per un anno”, dice il vicepremier a Conte, accostando il capo del governo allo scrittore Saviano. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:07

“La critica più surreale” ricevuta da Conte “è ‘non si fanno le crisi d’agosto'”, afferma Salvini ribadendo che i parlamentari possono lavorare anche nel mese delle ferie. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:10

“Vi vedo a fare la riforma del lavoro con Renzi, vi vedo a far la riforma della giustizia con Lotti” accusa Salvini, riferendosi all’ipotesi di una maggioranza alternativa Pd-M5s.

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:13

Salvini respinge l’accusa di aver commesso un atto inopportuno convocando le parti sociali al ministero dell’Interno, bypassando la presidenza del Consiglio. “L’ho fatto perché” le parti sociali “non le ascoltava nessuno”.

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:22

Matteo Salvini scatena sonore proteste rivendicando l’utilizzo dei simboli religiosi durante la sua attività politica: “non me ne vergogno, sono l’ultimo e umile testimone”.  

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:24

“Buon lavoro col partito di Bibbiano”, è l’ultimo augurio di Salvini, che ormai intravede con chiarezza l’alleanza alternativa fra M5s e Partito democratico. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:31

Matteo Salvini conclude il suo discorso con una sfida: “Se volete completare il percorso di riforme, noi ci siamo”.

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:31

Prende ora la parola il senatore dem, Matteo Renzi.

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:41

“Lei può vincere la sua sfida e portare il Paese a votare ad autunno… ma faccia chiarezza” sui presunti finanziamenti dalla Russia, dice Renzi a Matteo Salvini. 

Alberto Battaglia 20 Agosto 201916:42

“Per me vengono prima le istituzioni e poi le questioni personali” dice Renzi al M5s, di fatto aprendo a un possibile accordo che tralasci gli attacchi a lui rivolti dal movimento di Beppe Grillo.