retribuzioni pagina 3

Tornano a salire gli stipendi dei manager di Wall Street

Lo dice il Wall Street Journal sulla base dei dati di MyLogIQ, secondo la quale gli aumenti medi dei compensi sono stati del 9,7%.

Stipendi più alti d’Italia per top manager settore finanza e farmaceutico

Ad avere la retribuzione annua lorda più alta nel 2017 sono stati i top manager del settore dei servizi finanziari: 150mila euro

Salari: Islanda rende illegale divario fra uomo e donna

L’Islanda ha introdotto una legge per imporre la parità di genere assoluta negli stipendi

Lavoro, Istat: leggero rialzo per retribuzioni contrattuali orarie

Per l’Istat l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie è invariato rispetto al mese precedente.

Istat, alert stipendi: ai minimi da 35 anni

Secondo l’Istat a febbraio 2017 la crescita degli stipendi è stata dello 0,3% su base annua, l’aumento più basso dal 1982.

Istat, retribuzioni orarie: aumento più basso dal 1982

Le retribuzioni contrattuali orarie nel 2016 rispetto ad un anno fa registrano un lieve +0,6%

Lavoro: retribuzioni in crescita in Italia, ma 67% aspetta ancora rinnovo contratto

I salari orari sono aumentati lievemente in Italia il mese scorso. L’indice delle retribuzioni contrattuali orarie è cresciuto dello 0,1% rispetto al mese precedente e dello 0,6% nei confronti dell’analogo periodo nel 2015. Complessivamente questo aspetto del mercato dell’occupazione è in modesto miglioramento quest’anno: nei primi dieci mesi del 2016 la retribuzione oraria media è

Istat: invariate le retribuzioni orarie ad agosto 2016

Crescono le retribuzioni contrattuali nel settore privato (+0,8%) mentre la variazione è pressochè nulla per la PA.

Istat: ferme a luglio le retribuzioni orarie

Variazione annuale e’ dello 0,6%.

Retribuzioni contrattuali, ad aprile l’incremento più basso dal 1982

L’incremento dell’indice delle retribuzioni contrattuali ad aprile è il più basso dal 1982: la variazione rispetto all’aprile dell’anno scorso (tendenziale) è stata dello 0,6%, mentre l’indice resta invariato rispetto al marzo di quest’anno. Lo comunicano i dati diffusi stamattina dall’Istat. Nei primi quattro mesi dell’anno la retribuzione oraria media è cresciuta dello 0,7% rispetto al