Bazoli pagina 3

Corriere della Sera: vendite -14% Nessuno legge piu’ i giornali controllati dai “poteri forti”

Il debito di Rcs Media Group è in crescita e tocca la stratosferica cifra di 1,1 miliardi di euro. In parallelo al crollo di copie e al “buco” di 52 milioni del “Sole 24Ore”.

Periodici Rcs a Fininvest? Manovre poco trasparenti sull’informazione di massa

I settimanali ex Rizzoli (Rcs MediaGroup) pongono pero’ qualche problema alla Mondadori di Marina Berlusconi, per cui si pensa all’altra figlia del premier, Barbara. In attivo solo “Oggi”, “Io Donna” e “Amica”. Il resto, un disastro: -8,6 milioni nel 2009.

WALL STREET: FUTURES IN RIALZO. RIMBALZA MILANO CON LE BORSE EUROPEE

Prevista un’apertura al rialzo a New York. Con la fusione da $3 miliardi fra United Airlines e Continental nasce la prima compagnia aerea del mondo. Occhio a Goldman Sachs, dopo Buffett. Piazza Affari a metà seduta la migliore in Europa.

BORSE UE: MAGGIO INIZIA CON ANCORA TANTI DUBBI SUL FRONTE GRECIA

I timori sono che il pacchetto di salvataggio possa incontrare degli ostacoli politici. Gli operatori sono scossi anche dalla decisione della Cina di innalzare per le finanziarie che erogano prestiti la quota dei depositi che detengono…

GIOVANNI BAZOLI DIFENDE GRANDI BANCHE IN ITALIA

Il presidente del Cds di Intesa Sanpaolo ricorda il processo di consolidamento del sistema creditizio, favorito dalle Fondazioni. E precisa: in assenza di grandi istituti, “la crisi sarebe stata affrontata in una posizione di maggiore debolezza”.

MORGAN STANLEY HA EMESSO UN REPORT SULLA FIAT SEMPLICEMENTE SCANDALOSO

Le ultime news “azzeccate” di Dagospia (e filtrate senza parolacce da WSI). Fiat e il conflitto di interessi. Passera si mette al riparo, sottobraccio a Bazoli. Dopo l’incoronazione di Gotti Tedeschi, riscossa della “finanza bianca”.

BORSA MILANO: ECCO I TITOLI CALDI DI OGGI

La lista delle azioni al centro del trading a Piazza Affari nella seduta odierna.

STIPENDI D’ORO <br>E BILANCI IN ROSSO

Superliquidazioni e premi hanno gonfiato le retribuzioni dei top manager. I primi 100 hanno ricevuto nel complesso 403 milioni nel 2007. Uno stipendio medio di 4 milioni di euro. E Tremonti dice…

BANCA INTESA ENTRA IN PRADA

Moda: il valore dell’accordo, che parte da una valutazione di 2,75 miliardi, è di 300 milioni ed è strutturato su due operazioni. La banca rileva il 5% delle azioni.

GENERAL MOTORS AZZERA LA QUOTA<br>IN FIAT AUTO

Valore attuale: esattamente zero. La clamorosa decisione comunicata dall’azienda americana, che non vuole pagare il put. Nell’ottobre del 2002, il valore dell’investimento era già stato ridotto da 2,4 miliardi di dollari a 220 milioni di dollari.