Stagisti: Silicon Valley, in queste aziende stipendi fino a 8.000 euro al mese

14 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Se in Italia lo stage è spesso sinonimo di stipendi da fama e “sfruttamento”, completamente diversa è la situazione nella Silicon Valley dove i tirocinanti non solo sono contesissimi dalle principali aziende tech, ma guadagnano anche stipendi d’oro.

A confermarlo sono gli ultimi dati di Glassdoor, sito americano che raccoglie, in forma anonima, gli stipendi delle maggiori aziende americane. Secondo i dati riportati dalla società e ripresi dal Corriere.it i salari medi degli stagisti delle principali aziende hi-tech oscillano tra i 6 mila e gli 8 mila euro al mese.

In cima alla classifica dei più pagati, spiccano i tirocinanti di Dropbox, che portano a casa 8 mila al mese. Tra le aziende più generose, seguono a ruota Pinterest e Facebook.

Nel dettaglio la classifica delle quindici aziende che pagano di più:

1- Dropbox (8 mila euro)

2- Pinterest (7,6 mila euro)

3- Facebook (7,5 mila euro)

4- Linkedin (7 mila euro)

5- Nec Labs America (6,9 mila euro)

6- WalMart eCommerce (6,7 mila euro euro)

7- Nest (6,3 mila euro)

8- Uber (6,3 mila euro)

9- Groupon (6,2 mila euro)

10- Google (6,2 mila euro)

11- Apple (5,9 mila euro)

12- Expedia (5,9 mila euro)

13-Twitter (5,9 mila euro)

14- Yahoo! (5,9 mila euro)

15- Amazon (5,9 mila euro)