Pensioni, Inps: rimborsi anche agli eredi aventi titolo

25 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – I rimborsi delle pensioni superiori tre volte il minimo, stabiliti dal governo dopo la sentenza della Corte Costituzionale sulla riforma Fornero, riguardano anche “le pensioni che al momento della lavorazione risulteranno eliminate”. Lo scrive l’Inps in una circolare (numero 125) pubblicata sul sito dell’istituto.

“Il pagamento delle spettanze agli aventi titolo sarà effettuato a domanda nei limiti della prescrizione”. Dunque, i rimborsi spetteranno anche agli eredi aventi titolo, ma sarà necessario presentare una richiesta all’Inps prima che scatti la prescrizione.

Così come stabilito dal decreto legge del Governo 65/2015, gli importi dovuti a titolo di arretrati saranno corrisposti agli interessati a decorrere dal 1 agosto 2015.

LEGGI LA CIRCOLARE QUI