Ora anche i tassi sui bond societari finiscono sotto zero

5 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

GINEVRA (WSI) – La caccia ai beni più sicuri è aperta da mesi sui mercati finanziari, ma mai prima d’ora un bond societario con scadenza superiore a un anno aveva visto i rendimenti scendere sotto lo zero.

È successo ai titoli a breve termine denominati in euro di Nestlè, i cui tassi sono scesi in territorio negativo per la prima volta.

In pratica ora gli investitori devono pagare l’impresa svizzera di alimentari, che ha sede a Vevey lungo il lago Lemano tra Montreux e Losanna, per avere il privilegio di prestarle soldi.

Alberto Gallo di RBS sottolinea che se aziende e governi dell’area euro continuano a emettere debito allo stesso ritmo, allora il mercato delle obbligazioni denominate in euro inizierà a pagare dazio una volta che la Bce inizierà a comprare titoli di Stato sovrani da marzo.

Le sue operazioni di acquisto finiranno per superare l’offerta mensile di debito.

(DaC)