NFT: arriva la prima mostra digitale di Lorenzo Marini

9 Ottobre 2022, di Gianmarco Carriol

A partire da mercoledì 28 settembre è online “NFType”, la mostra di Lorenzo Marini dedicata alla nascente arte NFT, esposta all’interno di una galleria virtuale accessibile gratuitamente sul sito nftype.it, fino a mercoledì 28 dicembre 2022. È così che la Type Art, nuova forma d’arte creata da Lorenzo Marini nel 2016 e accompagnata l’anno successivo dal “Manifesto per la liberazione delle lettere”, sbarca nel Metaverso, sperimentando la trasmutazione in NFT.

Il percorso espositivo di “NFType” presenta 12 opere d’arte dinamica, tra cui opere native digitali e digitalizzazioni di opere fisiche, che proiettano il visitatore in un’esperienza immersiva ed ipnotica, potenziata dal magnetismo psichedelico della sincronizzazione musicale. La scelta di Lorenzo Marini di esporre 12 opere non è casuale, essendo il 12 un numero che nella numerologia rappresenta l’autoespressione creativa e individualistica, proprio come i suoi Type liberati. Marini spiega:

“L’evoluzione del bidimensionale è naturalmente il 3D. L’evoluzione della tela è naturalmente il digitale. NFT è stata la parola chiave del 2021 e lo sarà anche per i prossimi anni. Amo i Non Fungible Token perché hanno cambiato il rapporto tra il pubblico e la tecnologia, tra gli artisti e i mercanti, tra la tela e il digitale. Ma li amo specialmente perché hanno animato le opere d’arte, dove tutto diventa dinamico, vibrante, propulsivo. Le mie lettere diventano scuse per creare note visive, vibrazioni cromatiche, architetture grafiche in movimento. Possono ricordare l’interno di un caleidoscopio, l’esterno di una città, o semplicemente la neve che cade.” 

Cosa sono gli NFT

Gli NFT (acronimo di Non Fungible Token), letteralmente gettone non replicabile, sono certificati “di proprietà” su opere digitali. Nel dettaglio, sono tipi speciali di token crittografico che rappresenta l’atto di proprietà e il certificato di autenticità scritto su blockchain di un bene unico (digitale o fisico).

Gli NFT vengono usati in applicazioni particolari che richiedono oggetti digitali unici come cripto art, oggetti da collezione digitali e giochi online. In particolare il mondo dell’arte è uno dei primi campi di utilizzo di NFT, per la sua capacità di fornire prove di autenticità e proprietà dell’arte digitale che altrimenti avrebbe dovuto fare i conti con il potenziale della riproduzione di massa e distribuzione non autorizzata sul web.