Wells Fargo: utili oltre le attese, giù fatturato

12 Aprile 2019, di Mariangela Tessa

Primo trimestre in crescita per gli utili di Wells Fargo, che beneficia dell’aumento dei tassi di interesse Usa. L’istituto bancario di San Francisco ha annunciato di aver chiuso i primi tre mesi del 2019 con un profitti netti in aumento del 14% a 5,9 miliardi di dollari, pari a 1,2 dollari per azione contro i 5,1 miliardi di un anno prima.

Si tratta di risultati superiori a quelli messi in conto dagli analisti che avevano stimato un eps di 1,11 dollari.  In calo, anche se meno del previsto il fatturato, passato da 21,9 a 21,6 miliardi di dollari. All’apertura di Wall Street, il titolo sale dello 0,27% a $47,87.