Wall Street chiude in rosso, Dow Jones -268 punti

3 Dicembre 2019, di Mariangela Tessa

Chiusura in rosso ieri per Wall Street. Oltre alla delusione di alcuni indicatori economici, ha pesato la decisione dell’amministrazione Trump di reintrodurre i dazi sulle importazioni di metallo provenienti dal Brasile e dall’Argentina; e la mancanza di progressi dal fronte dei negoziati commerciali tra gli Stati Uniti e la Cina.

Nel finale il Djia ha perso 268,37 punti, lo 0,96%, a quota 27.783,04. L’S&P 500 ha ceduto 27,11 punti, lo 0,86%, a quota 3.113,87. Il Nasdaq ha lasciato sul terreno 97,48 punti, l’1,12%, a quota 8.567,99.