Vaccino anti-Covid: dopo J&J, anche Eli Lilly mette in stand-by la sperimentazione

14 Ottobre 2020, di Mariangela Tessa

Si fa complicata la strada per l’approvazione di un vaccino anti-Covid. Dopo Johnson&Johnson, anche Eli Lilly, ha dovuto sospendere i suoi test clinici, un trattamento che ricorre agli anticorpi, per “possibili preoccupazioni legate alla sicurezza”. Lo riporta il New York Times, citando alcune email inviate da funzionari governativi ai ricercatori e alle cliniche interessate