Usa, inflazione a luglio sale all1%, più del previsto

12 Agosto 2020, di Redazione Wall Street Italia

L’inflazione negli Stati Uniti sale più del previsto, attestandosi a luglio all’1% su base annua dallo 0,6% del mese prima.
Gli analisti si aspettavano un dato pari allo 0,8%.
A febbraio, prima che scoppiasse l’emergenza sanitaria per il Covid-19, l’inflazione era al 2,3%. Escluse le componenti più volatili, come energia e alimentari, l’inflazione di fondo è salita all’1,6% annuo dall’1,2% precedente.