UniCredit si muove in controtendenza in Borsa, batte concorrenza in Italia

6 Giugno 2017, di Daniele Chicca

UniCredit si muove in controtendenza rispetto alla concorrenza, facendo segnare un rialzo dello 0,46%. Il comparto bancario registra un progresso dello 0,46% a 15,34 euro. Il titolo UniCredit è aiutata dal fatto che Mediobanca l’ha inserita nella sua lista delle top pick per il secondo semestre dell’anno.

La banca ha mostrato di voler rimanere agganciata a quota 15 euro a Piazza Affari. D’altronde le ragioni che avevano spinto il titolo fino a quota 17,1 euro toccati il 16 maggio rimangono tutte sul tavolo. La media dei target price degli analisti è pari a 17,76 euro. Delle 12 raccomandazioni più recenti (e successive al 25 maggio) si contano nove consiglio di acquisto, o comunque positivi, e tre hold. Non compaiono invece giudizi negativi.