UBI Banca, intesa con i sindacati per 300 esuberi e 150 assunzioni

15 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Ricambio generazionale per UBI Banca, che ha raggiunto un accordo con le Rappresentanze sindacali per 150 assunzioni a fronte delle 300 uscite, tutte su base volontaria, con accesso al Fondo di Solidarietà o alla pensione.

I relativi oneri, pari a circa 70 milioni di euro lordi (circa 50 netti), saranno contabilizzati nei risultati relativi al quarto trimestre del 2019. Le sinergie di costo sono stimate in oltre 20 milioni nel 2020, e in oltre 25 milioni annui a regime a partire dal 2021.