Ubi Banca cede sofferenze per 857 milioni

17 Dicembre 2019, di Mariangela Tessa

UBI Banca ha perfezionato la cessione al veicolo di cartolarizzazione indipendente Iseo SPV un portafoglio di crediti in sofferenza il cui valore nominale lordo (gross book value) risulta pari a 857,6 milioni di euro.

Il portafoglio, si legge in una nota dell’istituto, risulta composto soprattutto da mutui residenziali in sofferenza, per la maggior parte di piccolo taglio (le prime 100 posizioni rappresentano il 7,4% del gbv) ‘piu’ difficili da recuperare’ da parte della banca e da posizioni unsecured a essi collegate. Il veicolo Iseo ha emesso titoli senior, mezzanine e junior che sono stati interamente sottoscritti da Ubi Banca.

Si tratta di titoli ‘senior’ pari a 335 milioni di euro, corrispondenti a oltre il 39% sia del valore nominale lordo che dell’esposizione lorda di bilancio calcolati alla data di cut off, titoli ‘mezzanine’ pari a 25 milioni e ‘junior’ pari a 13,5 milioni.