Trump estende “travel ban”: dentro anche la Corea del Nord

25 Settembre 2017, di Mariangela Tessa

Via libera da parte degli Stati Uniti ad un estensione del il controverso “travel ban”, il divieto di ingresso nel Paese: entrano nella lista nera Corea del Nord, Venezuela e Ciad.

Lo ha annunciato nella tarda serata di domenica il presidente Donald Trump, specificando che “rendere l’America sicura è la mia priorità numero uno”.

Le tre nuove nazioni vanno ad aggiungersi alle cinque del “travel ban” originale, tutte a maggioranza musulmana: Iran, Libia, Siria, Yemen e Somalia. Il nuovo “travel ban” sarà effettivo a partire dal 18 ottobre.