Trump all’Assemblea Generale: “Riformiamo l’Onu. Meno burocrazia”

19 Settembre 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – “Le Nazioni Unite sono un club per gente che si ritrova, chiacchiera e si diverte. Che tristezza!”. Così aveva detto in campagna elettorale il tycoon Donald Trump.

E la sua presa di posizione è stata ribadita anche ora da presidente durante il suo intervento all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite:

“Gli Stati Uniti sono impegnati a riformare l’Onu. Dobbiamo trovare un modo affinché possa fare meglio nello sviluppo, nella gestione, nella pace e nella sicurezza, in quanto l’organizzazione delle nazioni è nata su principi nobili ma con la burocrazia e la cattiva gestione che limitano il suo potenziale. Confidiamo che con il nuovo segretario generale Guterres, l’Onu si concentri di più sui cittadini e meno sulla burocrazia”.