Trasporto aereo: 25 milioni di posti di lavoro a rischio per il Coronavirus

7 Aprile 2020, di Alessandra Caparello

Sono circa 25 milioni i posti di lavoro nel settore aereo e nei comparti ad esso collegati che rischiano di saltare a causa dell’emergenza Coronavirus. La stima è quella fornita dalla Iata, International Air Transport Association (Iata).

“Nel complesso la vita di circa 65 milioni di persone dipende dall’industria dell’aviazione, inclusi settori come i viaggi e il turismo. Fra questi vi sono 2,7 milioni di posti nel solo settore delle compagnie aeree. In uno scenario di restrizioni ai viaggi che durino per tre mesi, la Iata calcola che verranno messi a rischio 25 milioni di posti di lavoro nel settore aerei e in quelli ad esso collegati”.