Srl: in caso di sanzioni ne risponde personalmente l’amministratore di fatto

5 Giugno 2019, di Alessandra Caparello

L’amministratore di fatto di una srl risponde con il proprio patrimonio personale delle sanzioni amministrative. Lo ha deciso la sezione sedicesima della Commissione tributaria regionale del Lazio nella sentenza n.1434/2019.

Secondo i giudici quando l’evasione delle imposte rimane ad esclusivo vantaggio dell’amministratore di fatto, solo a quest’ultimo andranno imputate in solido le sanzioni, quale «autore materiale delle violazioni».