Prometeia: PIL in calo quest’anno. Nel 2021 crescita rivista al ribasso

18 Dicembre 2020, di Alessandra Caparello

Il Pil quest’anno è atteso in flessione del 9,1% dal -9,6% stimato a settembre e nel 2021 la crescita dovrebbe essere del 4,8%, contro il 6,2% previsto in precedenza.

Queste le nuove stime sulla crescita secondo quanto prevede Prometeia secondo cui “sull’utilizzo efficace ed efficiente dei 209 miliardi (di Next Generation Ue) a disposizione si gioca la sfida principale dei prossimi anni”. Secondo il centro studi, l’Italia riuscirà a spendere l’80% dei fondi a disposizione nel 2021-2023.