PMI manifatturiero: in Eurozona ai massimi dal 2011, bene anche in Italia

2 Gennaio 2017, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Si è concluso bene il 2016 per il settore manifatturiero della zona euro con l’indice finale Markit PMI a 54,9, in salita da 53,7 di novembre, riuscendo così a registrare il massimo livello da aprile 2011.

La media dell’ultimo trimestre, pari a 54 punti, è risultata di gran lunga superiore a quella del terzo trimestre (52,1).

Sale più del previsto anche l’indice PMI manifatturiero in Italia, passando da 52,2 a 53,2 punti contro le stime degli analisti che avevano previsto una crescita meno consistente a 52,3 punti.