Nobel Economia a Nordhaus e Romer per crescita sostenibile a lungo termine

8 Ottobre 2018, di Daniele Chicca

Arrivare a una crescita economica preservando al contempo l’ambiente: questo è stato il risultato conseguito da William Nordhaus e Paul Romer, che per i loro lavori hanno vinto il premio Nobel per l’Economia nel 2018. I due economisti americani hanno sviluppato metodi che affrontano alcune delle questioni più fondamentali dei nostri tempi: la crescita sostenibile a lungo termine dell’economia globale e il welfare della popolazione mondiale.

Il premio prestigioso, fa sapere l’Accademia Svedese, è stato assegnato dunque per l’innovazione, la lotta contro il riscaldamento climatico e la crescita economica. Nordhaus, professore dell’Università di Yale, è stato insignito del Nobel per il suo lavoro sui danni causati dal cambiamento climatico, mentre Romer, professore dell’Università di New York è stato premiato per aver analizzato come gli economisti possono raggiungere un tasso di crescita dell’economia che non abbia un impatto negativo sul pianeta.