Niente da fare, Eurozona in deflazione nonostante bazooka Bce

17 Marzo 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – I vari annunci di Mario Draghi e della Bce, pronta a fare il possibile per rivitalizzare una inflazione latitante ormai da troppo tempo in Eurozona, non bastano.

Neanche la new entry delle ultime ricette della Bce, quella dei tassi negativi, riesce a sortire qualche effetto. Il bazooka lanciato da Draghi già nel 2015 non è riuscito a risollevare in modo soddisfacente i fondamentali dell’economia dell’area euro.

L’Eurostat ha reso noto che l’indice dei prezzi al consumo dell’Eurozona ha segnato nel mese di febbraio una flessione -0,2%, dopo il +0,3% di gennaio. L’Eurozona è dunque ripiombata di nuovo in deflazione.