Mps: ecco quanto costò alla Fondazione l’acquisto di Antonveneta

16 Luglio 2018, di Alessandra Caparello

L’acquisizione di Antonveneta da parte di Mps nel 2008 è costata circa 7 miliardi di euro sui conti della Fonazione del Monte dei Paschi, che all’epoca era il principale azionista della stessa banca senese.

A dare i numeri l’inserto Affari&Finanza di Repubblica che ha evidenziato che “per partecipare all’aumento di capitale del Monte dei Paschi di Siena, la Fondazione MPS dovette vendere gran parte degli investimenti diversificati per un ammontare di 3,2 miliardi di euro”.

“Sulla base delle attuali valutazioni, il valore di quegli investimenti varrebbe oggi 4,3 miliardi di euro. A questa cifra vanno poi aggiunti 3,1 miliardi di euro, il valore del patrimonio della fondazione prima della crisi dell’istituto senese, costituito prevalentemente da azioni della banca”.