Movimenti di guerra: dopo Siria, navi Usa verso Corea del Nord

10 Aprile 2017, di Mariangela Tessa

Dopo la Siria, la Corea del Nord. A due giorni dall’attacco missilistico contro la base aerea di Shayrat in Siria, un gruppo di navi da guerra americane si sta dirigendo verso la penisola coreana, nel Pacifico occidentale, come riferisce la Cnn citando un funzionario della Difesa Usa, secondo il quale l’aumento della presenza nell’area è “necessario” dato l’atteggiamento della Corea del Nord. Il gruppo di navi americane, chiamate Carl Vinson, includono anche una portaerei e si sposterà da Singapore verso la penisola coreana.

Donald Trump d’altronde era stato chiaro: il mirino degli Usa si era spostato verso Pyongyang, concetto ribadito sia nell’incontro ufficiale con il presidente cinese Xi Jinping che con i giornalisti che gli chiedevano le prossime mosse sullo scacchiere internazionale.