Migranti, pugno duro dell’Austria: “Chiudiamo i confini con il Brennero”

4 Luglio 2018, di Alessandra Caparello

Dopo l’accorod in extremis che ha salvata il governo tedesco, sulla questione migranti tuona adesso l’Austria. Il cancelliere Sebastian Kurz e il suo vice, il leader dell’ultradestra dell’Fpoe Christian Strache hanno annunciato che Vienna proteggerà i confini meridionali.

Come? I migranti registrati in Italia e lasciati fuggire a Nord non saranno più accettati dalla Germania e ora anche dall’Austria. Immediata la replica di Salvini:

“L’Austria chiude i confini? Sono pronto da domani a ripristinare i controlli al Brennero perché l’Italia ha solo da guadagnarci, sono più i migranti che tornano da noi di quelli che vanno da loro”.