Mef: “senza fondamento numeri circolati su volume emissioni debito di Cura Italia”

2 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

In riferimento ad alcune notizie circolate in questi giorni circa il volume aggiuntivo di emissioni di debito pubblico necessario per finanziare i provvedimenti del governo e per tenere conto del nuovo contesto macroeconomico è utile precisare come i numeri circolati non abbiano fondamento.

Lo si legge in una nota del ministero dell’Economia e delle Finanze che spiega che con la prossima elaborazione del Def sarà possibile avere alcune prime indicazioni quantitative.

Le maggiori emissioni verranno comunque effettuate in modo da continuare a garantire condizioni di ordinato svolgimento delle negoziazioni sul mercato dei titoli di Stato.