Mef: fabbisogno dello stato in calo ad agosto

2 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Diminuisce il fabbisogno del settore statale nel 2015 ad agosto, passando dai 7.819 milioni di un anno fa agli attuali 6.700 milioni, mentre nei primi otto mesi dell’anno la riduzione si attesta a circa 2mila milioni, con un fabbisogno di 30.123 milioni. Lo si legge negli ultimi dati compilati dal Tesoro.
Il saldo pubblico, sperimentando maggior incassi solo parzialmente compensati da maggiori pagamenti, è migliorato, sempre ad agosto di 1.100 milioni. La spesa per interessi, solo a causa di effetti di calendarizzazione delle scadenze, risulta invece in rialzo di 1.000 milioni circa. I dati sono in linea con le previsioni del Def.