Mediobanca, manifattura italiana perderà l’11,1% del fatturato nel 2020

3 Novembre 2020, di Alberto Battaglia

Dopo un calo del 15,7% nel primo semestre, il fatturato delle imprese manifatturiere italiane non riuscirà a recuperare il terreno perduto nonostante la ripresa messa a segno nel terzo trimestre: secondo l’area studi Mediobanca, il bilancio finale per il fatturato del settore sarà -11,1% per il 2020. Secondo l’indagine condotta tra 2.800 imprese familiari, i settori più penalizzati saranno moda e automotive, i cui cali di fatturato supereranno il 20%, mentre solo le aziende del comparto alimentare riusciranno a chiudere il 2020 con un aumento dei ricavi.