Materie prime: ribassisti alla carica su zucchero, caffè e cacao

22 Giugno 2017, di Daniele Chicca

Il petrolio non è l’unica materia prima che sta attraversando un momento molto difficile. Lo zucchero e il caffè sono sui livelli più bassi in oltre un anno, mentre il cacao è vicino ai minimi di ben dieci anni e anche la farina è in ribasso.

Il cacao ha perso quasi il 10% dall’inizio della settimana sui mercati newyorchesi, attestandosi a 1.853 dollari alla tonnellata. I trader guardando un aspetto tecnico importante: ossia se i prezzi testano quota 1.756 dollari, i minimi di dieci anni visti in aprile, come riferisce il Financial Times. Lo zucchero scambia a 13 centesimi per libbra, mentre il caffè arabica viaggia in area $1,2195 per libbra, un livello che non si vedeva da maggio dell’anno scorso.