Manifesto Labour per le elezioni, il più “a sinistra” degli ultimi 34 anni

12 Maggio 2017, di Alberto Battaglia

In seguito a un rilascio non ufficiale (“leak”), il manifesto elettorale del partito laburista britannico per le prossime elezioni fissate a giugno è stato reso pubblico, rivelando come la formazione guidata da Jeremy Corbyn punti decisamente su una linea “di sinistra”. Secondo l’Institute for Fiscal Studies era dal 1983 che il Labour non presentava un programma così radicalmente progressista. Fra le proposte, anche le nazionalizzazioni delle ferrovie e del servizio postale Royal Mail (privatizzato nel 2013).
Sotto il profilo della Brexit, si legge nel manifesto, “Lasciare la Ue senza un accordo è la peggior soluzione possibile e trascinerebbe nel baratro la nostra economia. Noi rifiutiamo l’opzione di un’uscita dalla Ue senza accordo e negozieremo delle disposizioni transitorie per evitare di mettere in pericolo l’economia del Regno Unito”.