Lloyd’s conferma: dopo Brexit, aprirà sede a Bruxelles

30 Marzo 2017, di Mariangela Tessa

Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, Lloyd’s, il big assicurativo britannico, ha annunciato che aprirà un ufficio a Bruxelles, dopo che ieri è partito ufficialmente il cammino verso la Brexit.

’È importante per noi poter offrire al mercato e ai clienti una soluzione efficace che ci permetta di continuare le nostre attività senza interruzioni quando il Regno Unito lascerà la UE” ha dichiarato Inga Beale, ceo del gruppo.

Quanto alle tempistiche, il gruppo punta a rendere operativa la sede di Bruxelles dal primo gennaio 2019, dopo avere ottenuto l“approvazione dell“autorità di controllo.