Lavoro, Istat: disoccupazione in calo a giugno

31 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Sale a giugno la stima degli occupati in Italia secondo quanto rende noto l’Istat. Il dato è pari allo 0,1% rispetto a maggio con il tasso di occupazione fermo al 57,8%, in aumento di 0,1 punti percentuali.

La lieve crescita congiunturale dell’occupazione è interamente dovuta alla componente femminile, mentre per gli uomini si registra un modesto calo, specie nelle fasce detà fra 15-24enni e 35-49enni.

Dopo l’aumento rilevato a maggio, la stima delle persone in cerca di occupazione a giugno cala del 2,0% (-57 mila), un calo che interessa uomini e donne. Il tasso di disoccupazione scende a sorpresa all’11,1% (-0,2 punti percentuali) e torna allo stesso valore dell’aprile scorso.

Anche il tasso di disoccupazione giovanile torna a scendere (-1,1 punti), attestandosi al 35,4%.

La stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni a giugno sale dello 0,1% (+12 mila), anche se risulta in calo tra i 15-24enni e i 35-49enni e in crescita nelle restanti classi di età.