“La Fed brancola nel buio come tutti noi”

28 Gennaio 2016, di Daniele Chicca

Come il resto degli analisti e degli investitori la Federal Reserve non ha idea di quello che succederà. È l’opinione espressa da Nicholas Colas di Convergex, secondo cui la banca centrale Usa “si trova nella stessa posizione di tutti noi e dei mercati finanziari in fatto di previsioni su quale sarà il percorso di crescita economica”.

“Nessuno sa nulla al momento”, ha scritto nel suo report giornaliero il chief market strategist del broker americano, che nel 2011 aveva previsto, in un’intervista concessa a Wall Street Italia, come il rischio maggiore per i mercati Usa era rappresentato dal petrolio. Nel contesto attuale, la Fed dovrebbe cercare comunque di riportare le cose alla normalità, e “a meno di uno choc al sistema, alzerà i tassi nel 2016″, come peraltro dicono i futures sui Fed Funds.