Iren e Bei: al via prestito da 120 milioni di euro per iniziative di sostenibilità

29 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

Nuovo accordo tra Iren e la BEI, la Banca Europea degli investimenti. Nel dettaglio è stato sottoscritto un contratto di prestito di 120 milioni di euro a supporto di iniziative nel settore della produzione idroelettrica  e nel settore ambientale per il potenziamento della gestione sostenibile dei rifiuti solidi.

Attraverso il prestito di tipo “Climate Action & Circular Economy”, la Banca Europea per gli investimenti ha scelto di sostenere il programma di sviluppo del Gruppo approvato per il periodo 2018-2023, individuando nel dettaglio investimenti per complessivi 210 milioni che rientrano nell’obiettivo “Adattamento ai cambiamenti climatici” e consentono lo sviluppo della circular economy e della decarbonizzazione.